Fabri Fibra e Thegiornalisti, Pamplona: Video e Testo del nuovo singolo

fonte articolo e foto – newsly.it – musica – nico donvito.

Il rapper marchigiano collabora con la band rivelazione dell’anno in uno dei papabili tormentoni della prossima estate.

della prossima estate.

Tempo di nuova musica per Fabrizio Tarducci, alias Fabri Fibra, che lancia il singolo “Pamplona”, realizzato con la collaborazione della band rivelazione dell’anno, i Thegiornalisti capitanati dal loro leader Tommaso Paradiso. Il brano, in rotazione radiofonica da venerdì 5 maggio, rappresenta il secondo estratto dal nuovo album del rapper di Senigallia, il nono della sua carriera, intitolato “Fenomeno” e pubblicato lo scorso 7 aprile.

L’artista marchigiano ha da poco annunciato le date del tour, che lo vedrà impegnato subito dopo l’estate. Si partirà il 20 ottobre dal Teatro Concordia d Venaria Reale (Torino), per poi proseguire il 21 ottobre dal Vox Club di Nonantola (Modena), il 23 ottobre dall’Alcatraz di Milano, il 27 ottobre dall’Obihall di Firenze, il 28 ottobre dal Gran Teatro Geox di Padova, il 3 novembre dall’Atlantico Live di Roma, il 4 novembre dal Pala Partenope di Napoli ed, infine, l’11 novembre all’Estragon di Bologna. Info e biglietti su ticketone.it. Per accompagnare il lancio di “Pamplona” è stato realizzato il videoclip ufficiale del singolo, diretto dal regista Cosimò Alemà, che vi proponiamo di seguito insieme al testo.

Pamplona | Testo

Stavo col libanese
Quando sotto casa gli hanno sparato
Ma quanta violenza che passa in tele
Però meglio in tele che dentro casa
Frate, lavoravo in un ufficio
Giuro stavo diventando pazzo
Ci pagavo a malapena l’affitto
In Italia non funziona un cazzo
Sognavo nella tasca i contanti
Ho vomitato le rime più crude
Che brutta vita fanno i cantanti
A 15 anni oggi tutti youtuber
E questo è il ricambio generazionale
Se segui ricambio, rapper nazionale
Corro sulla fascia, la moda divide
La gente si lascia, al passo con i Kardashian
Dove sei?
L’estate comincia adesso
Ma tu vuoi correre
C’è l’Apocalisse in centro
Segui le luci della città
Pace agli uffici e alle università
Beviamoci su che qualcosa qui non funziona
Siamo come i tori a Pamplona
Pa-Pamplona!
Siamo come i tori a Pamplona!
Pa-Pamplona!
Siamo come i tori a Pamplona!
Oggi le modelle fanno le DJ
La bella gente, la pista, le luci
E le ventenni vanno a letto con i vecchi
Per pagarsi una borsa di Gucci
A Milano piove spumante
Perché lo Champagne è francese
Un matto gira in centro in mutande
E uccide i passanti con un machete
La politica ci vuole divisi
In TV sento parlare di Isis
Su nel cielo, guarda, volano missili
Fuori fighe da sfilate Intimissimi
Droga gira in questi party, unisciti
Ogni tanto vedi c’è chi collassa
Gli adulti che si fanno selfie in crisi
Non trovano parole neanche per gli hashtag
Dove sei?
L’estate comincia adesso
Ma tu vuoi correre
C’è l’Apocalisse in centro
Segui le luci della città
Pace agli uffici e alle università
Beviamoci su che qualcosa qui non funziona
Siamo come i tori a Pamplona
Pa-Pamplona!
Siamo come i tori a Pamplona!
Pa-Pamplona!
Siamo come i tori a Pamplona!
Fuggiamo insieme
E sorvoliamo l’oceano
È da una vita che vuoi sapere
Il nostro posto qual è
Il nostro posto qual è
II nostro posto qual è
Stavo col Libanese
Ma quanta violenza in tele
Vieni qui fuggiamo insieme
Che la luce si accenda
Dove sei?
L’estate comincia adesso
Ma tu vuoi correre
C’è l’Apocalisse in centro
Segui le luci della città
Pace agli uffici e alle università
Beviamoci su che qualcosa qui non funziona
Siamo come i tori a Pamplona
Pa-Pamplona!
Siamo come i tori a Pamplona!
Pa-Pamplona!
Siamo come i tori a Pamplona!

Leave a Comment

Rate this by clicking a star below: