Jay Z è il primo rapper nella Songwriters Hall of Fame

fonte articolo e foto – rollingstone.it – redazione.

«Ha cambiato il modo in cui ascoltiamo musica», ha commentato il leader degli Chic, Nile Rodgers, parlando della nomination per l’autore di “99 Problems” al fianco di artisti come John Lennon e Michael Jackson.

Jay Z diventerà il primo rapper a venir introdotto nella Songwriters Hall of Fame, al fianco di artisti come John Lennon, David Bowie o Michael Jackson.

Già a novembre era stato annunciato che l’artista di Brooklyn sarebbe stato insignito dell’onorificenza da parte dell’organizzazione il cui scopo è “preservare, onorare e celebrare l’eredità dei grandi cantautori il cui lavoro ha arricchito la cultura mondiale”. Assieme a Jay Z, nel 2017 verranno inseriti anche il cantautore svedese Max Martin, Kenneth “Babyface” Edmonds, il fondatore della Motown Berry Gordy, Jimmy Jam e Terry Lewis, and e tre componenti dei Chicago.

Durante un’intervista rilasciata durante This Morning show in onda sulla rete CBS, il leader degli Chic, Nile Rodgers, ha reso onore alla carriera piena di successi di Jay Z: «Era in una categoria per cui, anche se ha fatto più album pop di altri, avendoli fatti con il rap, era più difficile per lui essere preso in considerazione dalla giuria – per poi aggiungere – È un grande artista. Ha cambiato il modo in cui ascoltiamo musica, ha cambiato il modo con cui divertirsi».

La cerimonia di premiazione sarà il 15 giugno sul palco dell’auditorio del Marriott Marquis Hotel a Manhattan.

Visualizza l'immagine su Twitter

Leave a Comment

Rate this by clicking a star below: