La polizia londinese rovina il party di Tom Jones e Axl Rose

fonte articolo e foto – rollingstone.it – redazione.

Le forze dell’ordine sono intervenute verso le 6 del mattino per bloccare la festa improvvisata delle due star.

Non c’è più niente di sacro a questo mondo: la polizia londinese ha bloccato la mega-festa improvvisata da Axl Rose e Tom Jones (!) in un locale della capitale inglese, il Chiltern Firehouse. Le forze dell’ordine si sono presentate alle 6 del mattino: qualcuno dei vicini si è lamentato del rumore e il party è stato bloccato.

Il Chiltern Firehouse è un’ex-stazione dei vigili del fuoco nella zona di Marylebone ed è il nuovo place to go per i vip londinesi. L’edificio vittoriano – una delle stazioni più antiche della capitale – è stato trasformato in una brasserie in stile newyorkese, una delle ultime trovate del magnate André Balazs, il proprietario dello Chateau Marmont di Holywood e del Mercer Hotel di New York.

Chiltern Firehouse Londra

Lo storico edificio vittoriano che ospita il Chiltern Firehouse

A quanto pare la polizia era già intervenuta una volta nel corso della serata, ma Axl (55 anni), Tom (77, settantasette) e gli altri invitati si sono rifiutati di fare qualsiasi cosa che non fosse continuare a bere. Al secondo tentativo, purtroppo, il gruppo ha desistito. Peccato.

Leave a Comment

Rate this by clicking a star below: