L’ultimo video di Motta è bello davvero

fonte articolo e foto – rollingstone.it – luca de gennaro.

Al suo primo album solista dopo l’esperienza con i Criminal Jokers, Francesco Motta si è affermato come uno degli astri nascenti del nuovo cantautorato italiano. Qui la nostra recensione del suo ultimo video

 

Per chi lo sa che anche stasera hai gli occhi rossi, e che quando va via il sole vuoi ballare a tutti i costi”. La poesia per immagini di Motta, che firma la canzone insieme a Riccardo Sinigallia, incontra la storia di un transessuale con “quelle scarpe giganti e un nodo alla gola”. Per fortuna, il video, diretto da Stefano Poletti, non è didascalico, ma interpreta con semplicità ed efficacia il senso di solitudine che viene espresso dal brano.

Motta suona, da solo, in un club semivuoto, dove i vari personaggi presenti non gli prestano attenzione, filmati con bello stile, attenzione alla fotografia e piccole trovate di regia che rendono godibile un video anche se girato totalmente in un ambiente scuro e in un’atmosfera notturna. Al di là del messaggio di incomunicabilità che viene fuori da questo video, quello che spicca è l’immagine forte dello stesso Francesco Motta, che con l’album di esordio da solista La fine dei vent’anni (lui ne ha 29 e già 10 anni di carriera alle spalle con la band Criminal Jokers) è tra i nomi più brillanti della nuova generazione di cantautori italiani. Fisico magrissimo, occhi profondi, viso lungo alla Richard Ashcroft circondato da capelli incolti, suona la sua chitarra nel locale dove nessuno lo guarda, e canta: “Vuoi regalare il tuo cuore per andare a dormire per pochissime ore, ma sei bella davvero”.

Leave a Comment

Rate this by clicking a star below: