MILANO LATIN FESTIVAL: DAL 20 AL 22 GIUGNO 2017: FESTA DEL RITMO E DELLA PERCUSSIONE

fonte – milanolatinfestival.it

 

“Festa del Ritmo e della Percussione”
Le radici africane nella cultura latinoamericana.

Per l’Onu sono circa 200 milioni le persone che si identificano come discendenti africani ma che vivono in America Latina, e molti di più quelli che vivono sparsi per il mondo.

Sono i pronipoti degli africani deportati e ridotti in schiavitù dalle potenze coloniali.

Milano Latin Festival desidera, in questa edizione, promuovere la celebrazione della Decade Internazionale dei Popoli Afrodiscendenti, che si celebra dal 2015 al 2024 attraverso un evento dedicato alle origini, musiche, da nze, balli, ritmi, popolazioni e contributo di questa grande comunità alla cultura dell’America Latina e Caraibi.

Oggi non si può tralasciare di ringraziare i nostri fratelli Afrodiscendenti per tutto l’impegno nella promozione di ritmi, canzoni e balli che hanno fatto si che la musica e i balli latinoamericani conquistassero il mondo.

L’evento è organizzato da Expo dei Popoli, Culture e Solidarietà in sinergia con la Regina e Vincitrice della “VALENTINA D’ORO” in Perù, la Sig.raMilagros Bonifacio dal Perù (l’unico Premio riconosciuto mondialmente in Perù e nel mondo per la promozione dei ritmi degli Afrodiscendenti) e il Coreografo Sig. Juan Santana della Repubblica Dominicana, con la collaborazione del Gruppo PREGON MARIMBERO, Gruppo RITMO, COLOR Y SABOR Milán Festejo Afroperuano.

In collaborazione con i gruppi:

  • Gruppo Taino
  • Gruppo DE MI PUEBLO PARA TODO EL MUNDO
  • Viva Ecuador
  • Colombia Vive
  • Bolivia es Negra

20 Giugno 2017 – Gruppo PREGON MARIMBERO

Gruppo Afro-ecuadoriano che promuove la danza della Marimba, sempre a coppie ed eseguita con costumi sgargianti; le donne fanno volteggiare i loro vestiti colorati e gli uomini i loro fazzoletti.

Promuove anche la Danza della Caderona, danza tradizionale dell’Ecuador, che prende il nome dal movimento dell’anca, in spagnolo cadera. In realtà sono più le spalle a muoversi continuamente in questa danza di derivazione africana, dominata dal ritmo delle percussioni, eseguita da un minimo di sei coppie. Le donne muovono con le mani le ampie gonne, quasi inseguite dagli uomini, che accompagnano con i piedi i loro movimenti, mentre il coro risponde a una voce solista, sempre con le stesse parole.

21 Giugno 2017 – Gruppo Santana Arte Danza

Repubblica Dominicana, il paese della musica e della danza.
Il Merengue è il ballo nazionale della Repubblica Dominicana e rappresenta una sintesi dei 3 elementi che hanno formato la cultura del paese. Il “tipico” gruppo musicale di merengue è formato da un suonatore di güira (strumento dei nativi dominicani), uno di tambora (strumento africano) e uno di fisarmonica (strumento europeo).

Si dice che le radici di questo ballo siano da ricercare ad Haiti, ma questo è contraddetto dal fatto che il ‘Merengue’ fosse diffuso in molti altri paesi dell’America Latina già nel 1800. La parola merengue significa meringa (una preparazione dolce a base di albume di uova e zucchero a velo). Non si conosce il vero motivo per cui questa parola sia stata associata al genere musicale, si pensa però che sia a causa della traccia del movimento dei ballerini sulla pista da ballo che ricorderebbe quella del movimento necessario a montare l’uovo nella preparazione del dolce.

La sua vera e propria diffusione inizia con gli anni Trenta grazie all’incontro con il jazz che determinò la formazione di orchestre più grandi e negli anni Cinquanta, con la diffusione del genere latino-americano negli Stati Uniti e in Europa, il merengue conobbe un discreto successo: veniva ballato anche sulla musica del samba e su tutti i ritmi afro-latini dotati di un battito molto accentuato. Alla fine degli anni Ottanta il merengue si diffuse nelle discoteche, in una forma per la verità più veloce e quasi melodica; il rinnovato successo di questo ballo di coppia, oltre che polarizzare l’attenzione verso i musicisti Juan Luis Guerra, Jossie Esteban, Fernando Villalona e gruppi come la Coco Band, ha stimolato la crescita dell’interesse nei confronti di tutta la musica latino-americana.

22 Giugno 2017 – Gruppo Ritmo, Color y Sabor Milán Festejo Afroperuano

Il Festejo é una danza afro peruviana molto popolare sulla costa centrale. Si balla a coppie, insinuando ed evitando allo stesso tempo il contatto fisico.

I movimeti allegri e sensuali sviluppano una espressività corpolare piena di sensualità.
Gli strumenti che l’accompagnano sono la chitarra, il cajón e la mascella d’asino; di solito è accompagnata, inoltre, da un cantante solista e dal coro.

MISS RITMO Y FESTEJO DEL PERU’

Milagros Bonifacio, Presidente dell’Associazione Ritmo Color y Sabor in collaborazione con Hector Villanueva presidente di Expo dei Popoli, i giorni 20/21/22 Giugno 2017 nell’ambito dell’evento culturale “Festa del Ritmo e delle Percussioni“, le radici africane nella cultura latinoamericana che si terrà presso il Salone delle Nazioni, al Milano Latin Festival presentano “Miss Ritmo y Festejo del Perù“…

INFO & DETTAGLI 

 

 

 

Dal 20al 22 Giugno 2017 – CAMPAGNA MONDIALE #UNASOLAFUERZA POR EL PERU’

Al Milano Latin Festival, l’EXPO dei POPOLI in sinergia con gli artisti del mondo a Milano rendono “Omaggio al Perù”.

E’ un evento Solidale per la popolazione peruviana, colpita dalle intense piogge dello scorso mese di Marzo.

La più grave alluvione degli ultimi 20 anni ha devastato il nord del Perù. Dall’inizio dell’anno le intense piogge che stanno colpendo il Perù hanno distrutto strade, edifici e ponti.

PROGRAMMA

20 Giugno 2017Flash Movie del CAJON PERUVIANO… “A Ritmo del Perù”

21 Giugno 2017 I tamburi del mondo suonano per il Perù

22 Giugno 2017I Ritmi e Danze dal Mondo per il Perù

INFO & DETTAGLI 

 

Leave a Comment

Rate this by clicking a star below: