Red Hot Chili Peppers, Green Day e molti altri omaggiano Chuck Berry

fonte articolo e foto – rollingstone.it – redazione.

Negli ultimi giorni sono stati tanti gli artisti che hanno voluto salutare il padre del Rock’n’Roll suonando i suoi brani. Guarda i video.

I Red Hot Chili Peppers hanno omaggiato Chuck Berry, sabato sera, durante la data a Vancouver. Una cover di Johnny B. Goode che potete sentire qui sopra.
Alla cover, la band di Kiedis ha fatto seguire Me and My Friends. Poco dopo invece il batterista Chad Smith ha postato sui suoi social una foto di lui e Berry del 2008.

I Red Hot non sono stati gli unici ad omaggiare il padre del Rock’n’Roll: anche i Green Day hanno suonato il classico del 1958 durante il loro live in Ontario, (video qui sotto), ma nell’elenco ci sono anche Sting, Bon Jovi, Gene Simmons e i The Roots.

«Senza Chuck Berry, non ci sarebbero stati gli Stones, i Beatles, io stesso» ha scritto Sting su Instagram. «Non ho mai cantato questa canzone, ma ho voluto farlo per lui e perché gli dobbiamo tantissimo».

Qui sotto le esibizioni di Gene Simmons e Bon Jovi:

Altre notizie su: ,

Leave a Comment

Rate this by clicking a star below: