‘Sgt Pepper’s’ compie cinquant’anni e Liverpool organizza un festival

fonte articolo e foto – rollingstone.it – musica – redazione.

Tantissimi artisti accorreranno nella città natale dei Fab Four per rendere omaggio all’album con cui i Beatles cambiarono per sempre la storia della musica contemporanea

Il comune di Liverpool ha annunciato che onorerà con un evento speciale il 50esimo anniversario della pubblicazione di Sgt Pepper’s Lonely Hearts Club Band, l’album epocale con cui i Beatles segnarono per sempre la storia del rock.

L’album uscì il primo giugno 1967, in piena Summer Of Love, e per quella data la città che vide nascere i Fab Four ha commissionato a tredici artisti tredici opere ispirate alle tredici canzoni che composero quello che è forse l’album più influente della storia della musica contemporanea.

L’artista vincitore del premio Turner, Jeremy Deller, ha realizzato un’opera che rappresenti l’amicizia raccontata in With a Little Help From My Friends, mentre un nome di punta della musica mondiale – di cui ancora non è stata rivelata l’identità – si esibirà in un concerto il 9 di giugno,

Il festival sarà diviso in due parti, a rappresentare i due lati del vinile di Sgt Pepper’s, con l’inizio fissato per il 25 maggio con l’esibizione del Mark Morris Dance Group. Il resto del lato A verrà poi portato in scena all’1 al 5 giugno, mentre per il lato di B si dovrà aspettare all’8 al 11. Grande attesa per la conclusione del festival, fissata per il 16 giugno, quando verrà rappresentato uno dei capolavori massimi dei quattro di Liverpool, la traccia di chiusura dell’album A Day in the Life.

«Sgt Pepper’s spinse più in là i confini della creatività e noi come città vogliamo accoglierne la missione», ha commentato il sindaco di Liverpool Joe Anderson. «Si tratterà di un festival capace di portare l’arte elevata al grande pubblico, il tutto con un pizzico dello spirito di Liverpool, provocante, a volte sfrontato e sempre divertente».

Leave a Comment

Rate this by clicking a star below: