Elisa “Bruciare per te” è il nuovo singolo 2016

Elisa ha scelto Bruciare per te come nuovo, terzo, singolo estratto dall’album certificato oro On. Si tratta di un brano caratterizzato dalle sonorità dubstep, al centro del ‘dibattito’ nei mesi scorsi per la presenza di ‘nonna Irene‘, Stanislava Stefancich, scomparsa nel 2013 all’età di 91 anni.

Sul finale della canzone, infatti, la nonna di Elisa intona Serenata a Marirosa di Otello Boccaccini. Un momento toccante per la cantante triestina: “Mia nonna non sa nemmeno di essere su questo disco, e se lo sa lo sa dal cielo. La registravo spesso con il telefonino a sua insaputa mentre parlava o cantava,per avere dei ricordi di lei”.

Il brano sarà in rotazione radiofonica a partire da venerdì 26 agosto.

Questa canzone è nata da una poesia che ho scritto per Andrea (Rigonat, suo marito, ndr). C’è un’influenza Trap, genere che mi ha fatto scoprire Stash dei The Kolors. L’ho scritta durante Amici dello scorso anno, in un momento molto creativo.

Elisa, Bruciare per te, Lyrics

Forse nemmeno lo so quello che sei per me
Quello che mi togli Quello che mi dai
È talmente tanto che semplicemente non lo so Vedere per intero…come l’universo.
Quello stato di euforia e di confusione sì di Confusione
Quando trovi tutto quello che avevi perso.
E bruciare per te bruciare per te bruciare per te
E bruciare per te bruciare per te.
Mai avrei creduto mai… Che fosse tutto così forte così fragile
Forte da resistere…leggero come l’aria come nuvole.
Mai avrei sperato mai E invece è tutto così forte e così fragile e forte da Resistere
E io insieme a te a scriver le pagine.
E immagina che buffo se lo capirò
Così tutto d’un tratto poi guardandoti che mi hai Cambiata per sempre.
E come il primo giorno vedrò quel bagliore che avevi Sul viso lì sospeso sulla curva del tuo sorriso.
E bruciare per te bruciare per te bruciare per te E bruciare per te bruciare per te.
Mai avrei creduto mai… Che fosse tutto così forte così fragile
Forte da resistere…leggero come l’aria come nuvole.
Mai avrei sperato mai Che fosse tutto così forte e così fragile, forte da Resistere
E io insieme a te a scriver le pagine.
E bruciare per te bruciare per te bruciare per te
E bruciare per te bruciare per te.
Poi, lo capirò forse poi, Che ti ho dato tutta me stessa senza chiedere
Niente in cambio niente che Che tu non avessi già dentro di te.

Commenta

Leave a Comment

Rate this by clicking a star below:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.