Torna Burattino senza fili di Bennato

fonte articolo e foto – ansa.it – redazione musica

Metafora di Pinocchio, ripubblicato a 40 anni dall’uscita.

A quarant’anni dall’uscita, viene ripubblicato “Burattino senza fili” (Sony Music) di Edoardo Bennato, metafora del potere e della società raccontata attraverso Pinocchio e i suoi compagni di favola.
Un album generazionale, che ha costituito una svolta nel concept narrativo della musica cantautorale; la favola di Collodi utile per narrare e svelare la società della fine degli anni ’70, e riscoprire che quell’idea è ancora attuale. Disponibile in due versioni (bookset 40 pagine + 2 CD, e LP originale rimasterizzato 24-bit/192kHz dai nastri originali + CD + libretto) il cofanetto comprende, nel primo disco, le otto canzoni (È stata tua la colpa; Mangiafuoco; La Fata; In prigione, in prigione; Dotti medici e sapienti; Tu grillo parlante; Il gatto e la volpe; Quando sarai grande) e, nel secondo, dal titolo “Canzoni senza fili”, 14 tracce tra cui le versioni francesi de La Fata e Il gatto e la volpe.

Commenta